Le disfunzioni sessuali

Le disfunzioni sessuali

Le disfunzioni sessuali

Il pavimento pelvico ha un ruolo fondamentale nella sessualità della donna.

I disordini muscolari di questi muscoli e le relative problematiche che ne conseguono, possono indirettamente causare l’alterazione del desiderio sessuale.

L’iperattività del perineo (denominato anche Pavimento Pelvico) è associata a disturbi sessuali, caratterizzatidal dolore e definiti come dispareunia (dolore all’inizio del rapporto sessuale) e vaginismo (contrazione involontaria e dolorosa dei muscoli circostanti l’orifizio vaginale).

Anche l’ipoattività del pavimento pelvico può provocare disturbi sessuali, in quanto diminuisce la sensibilità e il piacere della donna durante il rapporto sessuale.

La sessualità femminile è multifattoriale e composta da fattori biologici, psicosessuali, legati al contesto sociale e di coppia; risultapertanto discontinua nelcorso della vitadi ogni donna.

L’incidenza delle disfunzioni sessuali femminili aumenta con l’età delle pazienti, avendo un’incidenzatra il 20% eil 43% in età fertile e del48% nel periodo post-menopausale.

Classificazione delle disfunzioni sessuali

Le disfunzioni sessuali femminili vengono distinte in:

Disturbo del Desiderio

chiamati anche disturbi “ipoattivi” (diminuzione del desiderio) possono avere cause biologiche (fattori ormonali, malattie acute e croniche), psicosessuali e relazionali (depressione, stanchezza, carenza di sonno). Altri problemi relativi al pavimento pelvico possono causare la perdita del desiderio attraverso due modalità:

– Ipertono che causa dolore, inibizione riflessa dell’eccitazione e caduta secondaria del desiderio

-Ipotono, specialmente nel post-parto, può determinare la perdita di sensibilità e quindi ridurre la soddisfazione sessuale.

 

Disturbo dell’eccitazione

le cui cause possono essere:

– Perdita degli ormoni sessuali durante la menopausa fisiologica o la menopausa iatrogena

– Iperattività del pavimento pelvico, che può restringere l’introito vaginale, causando dispareunia (dolore alla penetrazione).

– Ipoattività del perineo, in quanto diminuisce la sensibilità e piacere della donna.

 

Disturbo dell’orgasmo

L’orgasmo è un riflesso sensitivo e motorio instaurato e da una serie di stimoli mentali e fisici, può essere disturbato da molti fattori:

-ansia da prestazione

-antidepressivi

-incontinenza da urgenza e da sforzo

-età

La ricettività vaginale è un prerequisito fondamentale per la penetrazione e richiede l’integrità anatomica e funzionale delle strutture che la compongono.

 

Disturbi sessuali caratterizzati da dolori

Possono essere causati da alterazioni strutturali e funzionali della vagina oppure da fattori psicosessuali mentali e interpersonali, potenziali causedi unascarsa eccitazione e secchezza vaginale.

La paura alla penetrazione e la tensione muscolare generata dall’ansia possono causare la contrazione difensiva dei muscoli perivaginali.

La comorbiditàcon altri disturbi sessuali come il calo della libido, i disordini dell’eccitazione e dell’orgasmo sonofrequentemente lamentatedalle pazienti con dispareunia.

 

Il trattamento riabilitativo delle disfunzioni sessuali

La complessità delle disfunzioni sessuali femminili,richiede un approccio preciso, delicato e dedicato,che condivida un obbiettivo condiviso da terapista e paziente. Nello specifico il fisioterapista può diagnosticare e trattare:

Queste problematiche possono essere affrontatecon esercizi specifici, con tecniche di terapia manuale, con utilizzo di elettrostimolatore e tens.

Bibliografia

Riabilitazione del pavimento pelvico, Arianna Bortolami, Edra 2009.

Categorie

PROMO PAVIMENTO PELVICO

Prima seduta di valutazione con la nostra Specialista, a 19€ invece che 50€

Apri Chat
Hai qualche domanda da farci?
Salve, come posso esserle utile?